Assidua lettrice di racconti di viaggio (dei Turisti per Caso), e recensore costante su Trip Advisor per quel che riguarda hotel, ristoranti e posti da visitare… Questa sono io, e la mia idea di racchiudere in un'unica pagina, la mia, tutti gli svariati contributi relativi ai miei viaggi nel mondo reale e in quello del gusto, di modo che esperienze, sensazioni, colori, sapori e giudizi possano insieme mescolarsi nel diario di un'esperienza di vita.

Panico da viaggio? Ci penso io! Sarò lieta di aiutarvi in ogni piccolo aspetto organizzativo… Scrivete sul blog o alla seguente pagina facebook: www.facebook.com/viaggiarecongiudizio

Translate

venerdì 12 aprile 2013

PISTACCHIOSO....

Siamo già alla metà di aprile, ma... ahimè... questa primavera fatica ad arrivare... 
Ogni tanto prova a far capolino in questa patina di grigiore, ma puntualmente ogni suo tentativo sembra venga punito da un'immancabile scroscio di acqua....
Dicono che da domani le cose cambieranno...
Dicono che da domani sarà primavera....
E in una serata piovosa come questa, la mente si proietta vertiginosamente già alla prossima alba, quella della nuova stagione, immaginandone i freschissimi e saporitissimi frutti di cui a breve si coloreranno gli scaffali dei supermercati, le bancarelle dei venditori ambulanti e... i banconi delle gelaterie.
Una settimana fa, per caso, mi sono imbattuta nella gelateria vicino casa mia... per chi fosse pratico delle zone di Malpensa, è proprio quella di fronte al semaforo che dall'uscita di Casorate porta, poi, alla famosissima "rotonda dei carabinieri" di Gallarate, che -chissà come- negli anni è diventata il principale punto nevralgico per qualsiasi indicazione stradale sulla città.
"Peccati di gola" è il nome di questo piccolo paradiso sulla strada, dove ho incontrato colui che mi farà compagnia per tutte le caldissime (spero... dopo questo inverno!) serate di questa prossima estate: Pistacchioso... Colore verde pallido, consistenza altamente cremosa, impreziosito da piccole scaglie lattee: quest'anno il pregiatissimo frutto di Bronte ha deciso di unirsi in matrimonio al cioccolato bianco, regalando ai nostri palati la gioia di un gusto che non vi lascerà mai indifferenti. 
Provatelo affiancato al gusto Opera, un trionfo di croccante frutta secca caramellata tuffata nella morbida nocciola... 
Unica raccomandazione, prima dello smoderato uso: rinchiudere la bilancia in garage e non chiedersi mai perchè quell'ormai ristrettissimo paio di shorts ci vestisse meglio lo scorso anno...!

2 commenti:

  1. mmmmm......la prima volta che mi capiterà di venire a gallarate, gjina, giuro che lo assaggerò!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... io, però, vi ho avvisati! :D

      Elimina